Tempo di lettura: 2 minuti

L'allenatore_nel_pallone_-_Canà_e_LiedholmHa regalato sorrisi e spensieratezza a tante generazioni, è diventato il simbolo di un calcio che non c’è più, e grazie a lui si sono creati i diversi paragoni tra il serio e il faceto su tanti mister italiani. Lino Banfi ha fatto la storia della commedia italiana targata spensieratezza ed ora entra anche nell’olimpo del calcio; per l’esattezza il suo personaggio Oronzo Canà diventa immortale e verrà insignito del patentino di allenatore ad honerem.

E la galoppata della sua Longobarda, nei due film, verso la zona salvezza taglia il traguardo di un mondo che dal virtuale passa al reale. Oronzo Canà il mitico inventore della BI-Zona e del “Modulo a farfalla” verrà premiato dall’Aiac presieduta da Renzo Ulivieri nel corso dell’evento Football Leader 2014 in programma dal 3 al 5 giugno ad Amalfi, nella splendida cornice del Grand Hotel Il Saraceno.

Bellissimo leggere la motivazione che ha portato Ulivieri e gli altri a decidere di premiare Lino Banfi: «Per aver descritto vizi e virtù del calcio italiano nei due film interpretando in modo ironico, divertente e passionale il ruolo di trainer di una squadra di calcio, non solo guida tecnica di una squadra, ma gestore di uomini e di stati d’animo. Nelle due pellicole Canà-Banfi è stato strepitoso nell’esprimere, utilizzando il registro della comicità, il ruolo unico ricoperto dagli allenatori di calcio: punto d’incontro tra i capricci dei calciatori, imposizioni dei dirigenti, domande dei giornalisti e aspettative dei tifosi. Dal calciomercato al ritiro precampionato, dalla saudade dei giocatori brasiliani alla passerella di riti e scaramanzie, dalle esaltazioni della folla alle contestazioni del pubblico sino alle interviste nel dopo partita».

Nel corso della premiazione a Lino Banfi verrà consegnato anche il premio Leader per sempre perché ha saputo caratterizzare decenni di comicità italiana grazie alla sua Arte di attore comico e drammatico, capace di emozionare, divertire, commuovere e riflettere. L’attore pugliese è inoltre anche Ambasciatore Unicef.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.