Tempo di lettura: 1 minuto

meteo_13_itLECCE – Buone notizie sul fronte meteo, almeno per Pasqua. Per la serata di oggi sono, infatti, previsti gli ultimi temporali sulla Puglia e piovaschi in Basilicata e nord della Calabria, mentre la “saccatura” artica si allontana verso le Grecia, ma ecco che dall’Atlantico arriva una perturbazione che, dal pomeriggio, farà peggiorare il tempo su tutto il Nord, con piogge diffuse entro sera su buona parte delle regioni.

Antonio Sanò, direttore del portale ilmeteo.it, segnala per “sabato, maltempo con rovesci e temporali su Piemonte, Lombardia, Liguria con la neve che scenderà sui rilievi settentrionali sopra i 1000-1200 metri. Temporali e piogge frequenti anche in Toscana, lungo le coste del Lazio, Umbria e precipitazioni più deboli verso le regioni adriatiche”.

Per Pasqua e Pasquetta, invece,  Sanò rileva che “le ultime elaborazioni prevedono un periodo soleggiato su gran parte del Centro e al Sud, mentre al nord nuvolosità via via più compatta interesserà, specie dal pomeriggio, tutte le regioni a partire dal nord-est, con piogge generalmente di debole intensità, alternate a schiarite“. Pasquetta, invece, “sarà più brutta, con piogge diffuse su tutte le regioni settentrionali, anche con qualche temporale. Le precipitazioni, in forma debole, si spingeranno fino all’alta Toscana, alle Marche ed al nord dell’Umbria”.

Le temperature per questi due giorni festivi non subiranno particolari variazioni, se non per un deciso aumento al Centro ed al Sud Italia con valori massimi vicini ai 24-26 gradi.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.