Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il risultato di Prato-Lecce 1-3 è stato ufficialmente omologato. La Corte di Giustizia Federale, infatti, ha respinto il  ricorso presentato dall’AC Prato avverso l’omologazione del risultato della gara del 23/3/2014, confermando pertanto quanto visto e meritato sul campo dalla compagine giallorossa. I toscani chiedevano l’annullamento della gara per uno sbaglio di persona dell’arbitro che aveva espulso un calciatore al posto di un altro.

La difesa dell’US Lecce è stata rappresentata dall’Avv. Saverio Sticchi Damiani.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.