Tempo di lettura: 2 minuti

bandiera LecceLECCE (di Pierpaolo Sergio) – E’ febbre da big match in tutta le tifoseria leccese. All’antivigilia della sfida che vedrà scontrarsi i giallorossi di mister Franco Lerda ed i biancorossi di mister Camplone, tra i supporters salentini cresce l’attesa per una partita che, in chiave promozione, potrebbe avere un peso specifico non indifferente. Il club di Miccoli e compagni si troverà di fronte una delle compagini più attrezzate, se non addirittura la più qualificata, per centrare il salto tra i Cadetti senza passare attraverso le forche caudine degli spareggi.

Ben consapevole di avvicinarci ad una fase della stagione probabilmente cruciale per le sorti future del Lecce, l’associazione “Lecce in Azione” ha diramato un appello a tutti i tifosi giallorossi affinché domenica il “Via del Mare” sia il più pieno possibile di spettatori che incitino la squadra a raggiungere l’auspicato traguardo.

Alessandro ArnesanoQui di seguito il testo integrale del comunicato a firma del Direttivo dell’associazione presieduta da Alessandro Arnesano:

L’associazione “Lecce in Azione”, in occasione del prossimo match di campionato Lecce-Perugia, invita tutti i VERI TIFOSI GIALLOROSSI ad una mobilitazione in massa per stringersi intorno alla nostra squadra del cuore dimostrando tutto l’attaccamento ed il calore di cui sono da sempre capaci.

L’appuntamento di domenica allo stadio di “Via del Mare” nella partita con la formazione umbra è un passaggio cruciale per il futuro del Lecce. Non è il momento di sottilizzare su chi vorrà o meno esserci allo stadio.

Il Lecce si ama e basta, a prescindere dalla categoria, dall’avversario e dalle condizioni climatiche. Le tribune dovranno vedere il maggior numero possibile di spettatori ed incitare i giallorossi per tutta la durata della gara. Contro il Perugia, ci giocheremo una buona percentuale di ambizioni di promozione diretta in serie B.

L’impresa non è impossibile, soprattutto se alla nostra formazione garantiremo l’impagabile aiuto di noi tifosi. A tal proposito, facciamo anche nostro il grido di battaglia della campagna lanciata dalla Svicat Rugby per i suoi obiettivi, ossia ‘Io ci credo‘.

Servirà uno stadio ‘bollente’, pieno di tifo e colore, in cui la voce del popolo giallorosso dovrà urlare tutta la sua passione per spingere il Lecce alla vittoria!

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.