Tempo di lettura: 1 minuto

ebrei nei lagerLECCE – Anche il Comune di Lecce aderisce alla Giornata della Memoria. Per ricordare la Shoah, l’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce ha organizzato un incontro dal titolo “Letture di speranza e di memoria…”, rivolto agli studenti delle scuole cittadine ed alle loro famiglie. L’iniziativa è in programma domani, alle ore 17:30, nella sala conferenze dell’Istituto Marcelline, in viale Otranto, a Lecce.

La finalità dell’incontro è quella di promuovere e valorizzare la lettura in famiglia, i genitori, i ragazzi, i nonni leggono e riflettono insieme. Il reading letterario è ricco di estratti significativi, selezionati dalla letteratura contemporanea, che testimoniano la tragica esperienza dell’Olocausto e trattano di sentimenti contro ogni discriminazione razziale. Sarà l’occasione per far riflettere il pubblico in particolare sul valore della speranza, concretizzabile grazie a tutti coloro che hanno creduto e credono nei valori della giustizia e della solidarietà anche vivendo in realtà tra le più negative ed aberranti.

Giorno-della-MemoriaSaranno letti alcuni brani di vari autori come Levi, Anna Frank, Trudi Birger, Judith Kerr, Nazim Hikmet, Moni Ovadia, Charles Peguy, Roberto Benigni.

Affiancheranno i ragazzi e le famiglie nel reading, l’assessore alla Pubblica Istruzione Carmen Tessitore, l’attrice Carla Guido, Massimo Giordano e la fisarmonica di Admir Shkurtaj.

L’intervento dell’assessore consisterà nella lettura di brani tratti dalla sceneggiatura del film “La Vita è bella” perché, come spiega l’assessore Tessitore: “La cultura dell’immagine non spenga il potenziale immaginifico della scrittura”.

L’ingresso all’iniziativa è libero.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.