Tempo di lettura: 3 minuti

LECCE (di Italo Aromolo) – E arriva il gol dei marcatori che non t’aspetti: tra le reti di difensori, centrocampisti e neo-acquisti, sono i gregari a dominare la scena del gol della ventunesima giornata del girone B di Lega Pro Prima Divisione. Dei 19 gol realizzati, infatti, appena meno di un terzo arriva dai piedi degli attaccanti: il risultato è un quasi totale immobilismo nei quartieri alti della classifica marcatori dove, tra i primi 15 goleador, hanno timbrato il cartellino soltanto il pisano Rachid Arma, giunto all’ottavo centro in campionato, ed il pontederese Andrea Arrighini, che sale così a quota 9 gol complessivi. Due calciatori che condividono la stessa parabola stagionale: gol a grappoli nelle prime partite, poi un lungo letargo invernale (con oltre 2 mesi di astinenza dal gol per entrambi) ed infine una ritrovata brillantezza nel 2014, anno in cui i due arieti hanno già realizzato due gol a testa. Per un ulteriore scherzo del destino, i loro gol sono valsi le vittorie delle rispettive squadre con lo stesso risultato (2-0), contro compagini campane (Nocerina e Salernitana).

L’altro protagonista di giornata è stato il difensore della Salernitana, Angelo Siniscalchi, incappato suo malgrado nella seconda autorete stagionale. Infilano la porta giusta, invece, tre difensori con il fiuto del gol: si tratta dei perugini Gennaro Scognamiglio e Leonardo Massoni e del frusinate Leonardo Blanchard (questi ultimi due new-entry in classifica marcatori).

Nella giornata delle polveri bagnate per le formazioni dai colori sociali giallo-rossi (pareggio a reti bianche tra Catanzaro-Lecce, turno di riposo per il Benevento), lascia subito la sua firma l’ultimo arrivato in casa Perugia, Ezekiel Henty, il cui colpo di testa vincente, oltre a regalare la vetta alla squadra umbra, vale il primo gol in assoluto in Lega Pro per l’ormai ex calciatore dello Spezia; nella stessa gara, a poco è servita ai maremmani la doppietta del talentuoso centrocampista offensivo Francesco Bombagi, che incrementa a 5 le marcature stagionali.

Da raccontare, infine, la bella storia di Andrea La Mantia, attaccante del Barletta andato a segno contro il Frosinone: nato proprio in Ciociaria, La Mantia rientrava ieri dopo un grave infortunio che per lungo tempo lo ha tenuto lontano dai campi da gioco; nel giorno del suo ritorno, coincidente con la sfida alla squadra della sua terra natia, che per prima lo ha lanciato nel grande calcio, ha condotto i pugliesi alla vittoria all’ultimo respiro, siglando un gol che gli mancava da ben 8 mesi.

Di seguito la classifica marcatori completa:

  • 11 gol: Grassi (Pontedera, 7 rig.); D. Ciofani (Frosinone, 2 rig.)
  • 10 gol: Fioretti (Catanzaro, 3 rig.); Eusepi (Perugia, 4 rig.)
  • 9 gol: Arrighini (Pontedera)
  • 8 gol: Evacuo F. (Benevento, 2 rig.); Arma (Pisa, 1 rig.)
  • 7 gol: Guazzo (Salernitana, 1 rig); Curiale (Frosinone); Mazzeo (Perugia, 1 rig.)
  • 6 gol: Zigoni (Lecce); Miccoli (Lecce); Lanini (Prato); Tripoli (Ascoli); De Sousa (L’Aquila, 3 rig.)
  • 5 gol: Bogliacino (Lecce, 3 rig.); Lepore (Nocerina, 2 rig.); Del Pinto (L’Aquila); Bombagi (Grosseto); Fabinho (Perugia)
  • 4 gol: De Sena (Paganese, 1 rig.); D. Evacuo (Nocerina); Benedetti (Viareggio, 2 rig.); Ilari (Barletta); Vannucchi (Viareggio); Mengoni (Benevento)
  • 3 gol: Ginestra (Salernitana, 2 rig.); Danti (Nocerina, 1 rig.); Vannucchi (Viareggio); Malatesta (Ascoli); Caccavallo (Gubbio); Vegnaduzzo (Ascoli); De Agostini (Prato, 2 rig.); Altobelli (Frosinone); Mancosu (Benevento); Frediani (L’Aquila); Altinier (Benevento); Frara (Frosinone, 1 rig.); Giovio (Grosseto); Bonaiuto (Benevento); Sprocati (Perugia); Pomante (L’Aquila); Falzerano (Gubbio); Panariello (Pontedera); Martella (Pisa); Montiel (Benevento)
  • 2 gol: 42 giocatori;
  • 1 gol: 78 giocatori.

Autogol: Arrighini (Pontedera); Meola (Paganese); Siniscalchi (Salernitana); Falasco (Viareggio); Som (Benevento).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.