Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo il pronunciamento del tribunale fallimentare, numerosi supporters del club marchigiano hanno promosso una colletta per permettere ai giocatori di disputare il match a Nocera Inferiore. Anche il sindaco è stato promotore dell’iniziativa mettendo circa mille euro.

Inoltre, è stato aperto anche un conto corrente bancario per tutti gli appassionati bianconeri che volessero aiutare la squadra: quindi proprio i supporters bianconeri si sono autotassati, facendosi carico dei costi della trasferta. Idea senza dubbio meritevole di applausi.

Al diciannovesimo anniversario della morte di Costantino Rozzi, per l’Ascoli si aprono le porte di un nuovo futuro. Anche se il provvedimento del tribunale ha tracciato un’indelebile linea con il passato, l’Ascoli ha l’opportunità di ripartire, anzi continuare, tra i professionisti con una realtà nuova.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.