Tempo di lettura: 1 minuto

leccezionale.itIl Colleferro espugna lo Svicat Stadium e allunga aumentando il distacco in classifica dagli uomini del coach Fedrigo. Già dalle prime battute si portano sullo 0-6 grazie a due “piazzati” di Cerquozzi. La Svicat tiene duro e quasi alla fine della prima frazione di gioco passa in vantaggio grazie ad una grande meta di Robuschi che raccoglie l’ovale da Maci e realizza il 7-6. Gli ospiti però non demordono, anzi a pochissimi secondi dal riposo passano nuovamente in vantaggio per 7-9, grazie a Cerquozzi, sempre lui, indemoniato.

Il rientro in campo dei “leoni verdi” è abbastanza buono perché vanno subito in meta con Talal (12-9), ma Robuschi non realizza il piazzato. La reazione degli ospiti è rabbiosa e vanno in meta e trasformano il piazzato dopo pochi giri di orologio (12-16). Poi in poco tempo i salentini rimangono in 13 per i “gialli” a D’Oria e Maci, e qui non c’è più storia; i rossoneri si portano a 22 con la realizzazione di Leo.

Termina così, con la Svicat che non raccoglie nulla e il Colleferro continua a marciare.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.