Tempo di lettura: 2 minuti

734428_10201488149938167_797430116_nLECCE (di Italo Aromolo) – La prestazione di Fabrizio Miccoli è forse per il Lecce l’unica nota positiva di un pomeriggio nerissimo, che ha visto i salentini capitolare per 3-1 al “Matusa” di Frosinone ed interrompere la serie di 8 risultati utili consecutivi, in quello che è stato il match-clou della 15esima giornata del campionato di Lega Pro, Prima Divisione. Il capitano giallorosso, autore del gol del provvisorio vantaggio del Lecce, ha sfoderato una prova tutto cuore, segnando la sua terza rete di fila (dopo quelle realizzate contro Prato e Grosseto) e meritandosi un 7 pieno in pagella: sempre più in condizione, è arrivato a quota 6 gol stagionali, agganciando nella classifica dei marcatori Arma del Pisa ed Arrighini del Pontedera.

Nella stessa gara, sponda opposta, ha dimostrato di essere un cecchino implacabile Daniel Ciofani: 2 tiri e 2 gol per l’ariete frusinate, che incrementa così a 7 il bottino di marcature personali.

Le altre gare della 15esima giornata (turno in cui sono state realizzate 17 reti) hanno visto la definitiva consacrazione del viareggino Marco Rosafio e la quasi “monotona” continuità realizzativa dell’attaccante del Perugia, Umberto Eusepi: il primo, di proprietà dell’U.S. Lecce e in prestito in Toscana, ha segnato un gol di pregevole fattura nel derby contro il Grosseto (Grosseto-Viareggio 2-1) e pian piano sta scalando le gerarchie di mister Lucarelli; il secondo, che ha trascinato il Perugia al successo in casa del Pontedera (Pontedera-Perugia 0-1), è alla quinta marcatura consecutiva, l’ottava stagionale: davanti a lui, nella classifica dei bomber è rimasto soltanto l’attaccante del Pontedera Luigi Grassi, capocannoniere del torneo con 9 centri.

Di seguito la classifica marcatori completa:

  • 9 gol: Grassi (Pontedera, 6 rig.).
  • 8 gol: Eusepi (Perugia, 3 rig.).
  • 7 gol: Guazzo (Salernitana, 1 rig); D. Ciofani (Frosinone, 2 rig.); Evacuo F. (Benevento, 2 rig.); Fioretti (Catanzaro, 2 rig.).
  • 6 gol: Miccoli (Lecce); Arma (Pisa, 1 rigore); Arrighini (Pontedera); Lanini (Prato).
  • 5 gol: Zigoni (Lecce); Lepore (Nocerina, 1 rig.); Curiale (Frosinone); Del Pinto (L’Aquila); De Sena (Paganese, 2 rig.); Fabinho (Perugia).
  • 4 gol: De Sousa (L’Aquila).
  • 3 gol: Ginestra (Salernitana, 2 rig.); Danti (Nocerina, 1 rig.); Tripoli (Ascoli); Malatesta (Ascoli); Benedetti (Viareggio, 1 rig.); Caccavallo (Gubbio); Vegnaduzzo (Ascoli); Evacuo D. (Nocerina); De Agostini (Prato, 1 rig.); Altobelli (Frosinone); Frediani (L’Aquila); Frara (Frosinone, 1 rig.); Giovio (Grosseto); Bonaiuto (Benevento); Mazzeo (Perugia); Mengoni (Benevento).
  • 2 gol: Napoli (Pisa); Martella (Pisa); Obodo (Grosseto); Tiboni (Prato); Di Deo (Benevento); Montiel (Benevento); Campagnacci (Benevento); Mancosu (Benevento); Triarico (L’Aquila); William (Paganese); Martignago (Catanzaro); De Vena (Viareggio); Bartolomei (Pontedera); Bogliacino (Lecce, 2 rig.); Forte (Pisa); Rosafio (Viareggio); Ciofani M. (Frosinone); Corvesi (Prato); Ferrari (Gubbio,1 rig.); Ilari (Barletta); Picci (Barletta); Mendicino (Salernitana); Falconieri (Gubbio); Benedetti (Catanzaro); Moroni (Gubbio); Serrotti (Prato).
  • 1 gol: 81 giocatori.

Autogol: Arrighini (Pontedera); Meola (Paganese); Siniscalchi (Salernitana); Falasco (Viareggio).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.