Tempo di lettura: 1 minuto
DSCF0182
GIACOMO ZAPPACOSTA

Zappacosta, classe 1988, è tra l’altro un elemento particolarmente apprezzato dal diesse Antonio Tesoro. Il direttore, quando annunciò l’intenzione di resettare tutto lo spogliatoio leccese al termine della passata stagione, dichiarò apertamente alla Stampa che avrebbe voluto poter fare un’eccezione solo per alcuni calciatori, oltre a Martinez e Bogliacino e, appunto, Zappacosta.

Il centrocampista nato a Chieti, però, era alle prese con la rieducazione dopo un infortunio al ginocchio destro rimediata durante Lecce-Virtus Entella che ne aveva compromesso la parte finale dello scorso torneo, a causa dell’interessamento del legamento crociato. Una distorsione che si rivelò seria, tanto da costringere il giocatore ad un intervento chirurgico ed alla relativa riabilitazione.

Avvistato nelle scorse settimane in tribuna allo stadio “Via del Mare” durante un match disputato da Miccoli e compagni, Zappacosta potrebbe tornare ad indossare la casacca dell’U. S. Lecce magari nella ormai prossima finestra del calcio-mercato di gennaio, coronando un suo desiderio e con la benedizione della dirigenza che non ha mai nascosto l’affetto e la stima per il 25enne centrocampista.

Commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.