Tempo di lettura: 1 minuto

Altra vittoria per gli uomini di coach Fedrigo. La Svicat Rugby ASD batte il Messina e porta a casa la seconda vittoria di fila.  Gli evergreen conquistano quattro punti preziosi e rilanciano in maniera definitiva le proprie ambizioni playoff.  Parte subito bene il match per i ragazzi di Coach Fedrigo che, dopo soli tre minuti, trovano la meta con Capitan Paolo D’Oria, abile a sfruttare un’incertezza della difesa siciliana. Robuschi realizza e si va sul 7-0.

Il Messina reagisce e trova tre punti dalla piazzola grazie a Smith. I biancorossi pressano, ma è la Svicat a rimettere il naso in avanti su calcio piazzato grazie ancora a Riccardo Robuschi. Il primo tempo, complice anche il terreno di gioco appesantito dall’acqua, viene vissuto dalle due squadre in campo più dal punto di vista fisico che tecnico. La prima frazione, quindi, si chiude sul 10-3 per gli evergreen.

Il secondo tempo si apre con gli ospiti più aggressivi e cinici: la franchigia siciliana, infatti, trova il pareggio nel primo quarto d’ora grazie ad una meta e alla sua successiva trasformazione. A questo punto viene fuori il carattere della Svicat che, lottando su ogni pallone, guadagna quattro calci piazzati che prontamente vengono realizzati da Riccardo Robuschi. Sul finire del match, poi, arriva la seconda meta del Messina che quindi consente ai biancorossi di uscire dallo Svicat Stadium con un punto. Sorridono i salentini e pensano già alla prossima partita.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.