Tempo di lettura: 1 minuto

645_48059268791_8731_nLECCE – In occasione del trentennale della tragica morte di Michele Lorusso e Ciro Pezzella il Comune di Lecce, insieme all’U.S. Lecce, alle associazioni di tifosi Lecce in Azione, Noi Lecce, Salento GialloRosso, il Panathlon Club Lecce, con la preziosa collaborazione dell’ex calciatore giallorosso Ruggero Cannito, hanno preparato una serie di iniziative per ricordare i due giocatori scomparsi in un incidente stradale il 2 dicembre del 1983, nei pressi di Mola di Bari. Per domani pomeriggio, domenica 1 dicembre, allo stadio “Via del Mare“, prima della partita con il Grosseto, su espressa richiesta della società salentina, la Lega Pro ha consentito di osservare un minuto di raccoglimento.

Lunedì 2 dicembre, sempre a Lecce, alle ore 17:00, presso la chiesa di Santa Lucia, don Damiano Madaro, padre spirituale del Lecce calcio, celebrerà una Santa Messa a suffragio delle due “bandiere” giallorosse e, a seguire, nella sala attigua, si svolgerà un incontro con gli ex compagni ed amici di Ciro e Michele, i tecnici, i tifosi ed i giornalisti, che racconteranno aneddoti, ricordi personali e le gesta dei due sfortunati calciatori.

216338_1045465344190_2687_nSaranno presenti anche i parenti dei due indimenticati campioni, che saranno omaggiati dall’U.S. Lecce con due maglie ufficiali da gioco con impresso il nome di Lorusso e Pezzella oltre che con due targhe ricordo. Immagini, filmati, ritagli di giornale e cimeli faranno da cornice a quest’emozionante omaggio che viene dal cuore di quanti hanno conosciuto personalmente Ciro e Michele, ma anche chi li ha conosciuti solo attraverso i racconti o le letture di libri e quotidiani.

Commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.