Tempo di lettura: 1 minuto

calzatureLECCE – L’azienda Leo Shoes srl, anticipando i tempi previsti, assumerà circa 20 unità, attualmente in Cassa integrazione straordinaria, provenienti dal comparto Filanto, avviando una nuova manovia di montaggio di calzature. E’ quanto deciso in attuazione del Piano industriale presentato presso il MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) lo scorso 2 settembre e oggetto di un successivo accordo in data 16 ottobre con le Organizzazioni sindacali e le Istituzioni tutte per la gestione degli esuberi delle aziende del cluster Filanto.

In un quadro di grave crisi economica, in cui il Manifatturiero più degli altri settori ha prestato il fianco, subendo effetti profondamente negativi soprattutto in termini occupazionali, la Leo Shoes srl, azienda nata nel 2011 da uno spin–off del Gruppo Filanto, mostra vitalità sul mercato, tanto da poter assorbire ulteriori unità lavorative, portando il proprio organico a circa 140 dipendenti.

E’ un risultato importante, che fa finalmente pensare ad una possibile e concreta inversione di tendenza per un settore strategico per l’economia del nostro territorio” – commenta il presidente di Confindustria Lecce, Piernicola Leone de Castris, che continua: “la scelta dell’azienda di collocarsi sul segmento del lusso del mercato calzaturiero si è dimostrata vincente. Questo esempio può essere da volano per tutto il sistema moda salentino che annovera tra le proprie fila imprese di grande qualità con professionalità eccellenti. Tali aziende, riposizionandosi su segmenti di fascia alta, potranno certamente superare la sfida della competitività e tornare ad essere protagoniste indiscusse a livello globale”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.