Tempo di lettura: 1 minuto

Il Pontedera da ieri sera non è più capolista (seppur in coabitazione) ed ora attende, tra le proprie mura amiche, il rilanciato Lecce di mister Franco Lerda per tentare di riprendersi la vetta. A centrocampo, il toscano Regoli pare non essere al massimo della condizione, ma è pronto, ad ogni modo, Galli per occuparne eventualmente il posto fin dal primo minuto. In porta sarà ballottaggio tra l’esperto Lenzi e Ricci.

Il difensore Cianci si è operato nella giornata di ieri, con successo, al menisco. Inoltre, sono stati rinviati i rientri degli altri due infortunati Gasbarro e Pinzauti. Sono diffidati Caponi e Gonnelli che, in caso di cartellino giallo contro i salentini, verranno automaticamente squalificati.

Il fischio d’inizio della gara, assai attesa da entrambe le tifoserie, è fissato per le ore 14:30; l’arbitro Lanza di Nichelino che dirigerà l’incontro in terra toscana (previsioni meteo non ottimali) ha già diretto i giallorossi in questa stagione, nella sfida d’apertura del campionato persa per 2-1 all’Arechi di Salerno per 2-1. Per la cronaca, tra i precedenti col fischietto piemontese c’è anche Lecce-Tritium 2-0 dello scorso torneo, mentre con il Pontedera Lanza solo un precedente, quest’anno: Pontedera-Benevento 3-1. Zero infine i precedenti tra Pontedera e Lecce nella loro storia calcistica.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.