Tempo di lettura: 3 minuti

negrita LecceLECCE – Tutto esaurito domani sera, dalle ore 21:30, al Teatro Politeama Greco di Lecce dov’è in programma una tappa di “Teatri 2013“, il nuovo tour dei Negrita. Dopo il grande successo ottenuto con il primo tour acustico nei teatri – oltre 30 date su e giù per la penisola che hanno registrato un tutto esaurito dopo l’altro da febbraio ad aprile – la storica rock’n’roll band aretina riprenderà – dal 17 ottobre, fino a dicembre – questa nuova avventura live, con rinnovato entusiasmo e sempre maggior desiderio di mettersi in gioco su un palco, a stretto contatto col pubblico. Il concerto leccese è organizzato da High Grade, Alta Fedeltà Produzioni, Coolclub e MollyArts.

Le novità riguardano la scaletta proposta che, oltre ad attingere con variazioni a tutto il repertorio della band rivisitato in chiave semi-acustica, vedrà anche l’introduzione dei due brani ineditiLa Tua Canzone” ed “Anima Lieve”, contenuti nel nuovo doppio Cd “Déjà Vu” uscito il 17 Settembre (Universal Music; prodotto da Fabrizio Barbacci): una raccolta dei maggiori successi dei Negrita, ri-arrangiati in chiave semi-acustica, epilogo dell’esperienza passata a suonare “unplugged” nei teatri d’Italia.

Le tappe di questo tour toccheranno nuove regioni e nuove città (tra le quali Lecce), per dare la possibilità a tutti i fan di sperimentare questa nuova dimensione live dalle atmosfere inedite e dalle vibranti suggestioni. Rimangono invece invariate la durata del set (oltre due ore di esibizione); la strumentazione, arricchita di elementi come pianoforti, tastiere vintage, violoncello; la scenografia – fatta di pochi ornamenti retrò che amplificano la sensazione intimistica, dando maggiore centralità all’”ascolto” – e la formazione “allargata”, pensata appositamente per questo tour. Sul palco Pau (voce, armonica, chitarra, basso), Drigo (chitarra, voce, armonica), Mac (chitarra, voce), Cristiano “Cris” Dalla Pellegrina (percussioni, batteria, basso) e Guglielmo Ridolfo Gagliano “Ghando” (pianoforte, tastiere, violoncello, basso).

negrita tourI Negrita nascono ad Arezzo all’inizio degli anni ’90 e cominciano subito ad esibirsi nel circuito rock dei locali nazionali. Esordiscono nel 1994 con l’album “Negrita”, trainati dal successo del singolo “Cambio”, tipico esempio delle suggestioni rock dei primi anni ’90. Ad allora risale la collaborazione con Ligabue nel brano “l’han detto anche gli Stones”. Nel ’95 producono “Paradisi per illusi”. Dal 1997 approdano al cinema grazie alla collaborazione con il trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo per le colonne sonore di “Tre uomini e una gamba” e “Così è la vita”. Seguono gli album “Reset” nel ’99 e “Radio Zombie” nel 2001. Nel 2003 i Negrita si confrontano col palcoscenico di Sanremo con il brano Tonight e pubblicano l’antologia con inediti “Ehi negrita”. Nel 2005 la prova de “L’uomo sogna di volare”. Dopo aver attraversato il Sud America, il gruppo racchiude le sue suggestioni in Helldorado. Nel 2011, infine, esce ”Dannato vivere”. Nell’album il gruppo, dalle tipiche sonorità pop-rock, spesso cede all’elettronica e agli echi punk, senza rinunciare alla cura dei testi, spesso ispirati da inquietudini irrisolte personali e non. Prodotto da Fabrizio Barbacci (storico produttore di Ligabue e collaboratore di Gianna Nannini), distribuito dalla Universal, è forse uno degli album più autobiografici del gruppo.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.