Tempo di lettura: 1 minuto

Ascoli_calcioE’ Bruno Giordano il nuovo allenatore dell’Ascoli. Lo ha annunciato lo stesso club marchigiano dopo le dimissioni in diretta nel post-match dell’ormai ex tecnico Rosario Pergolizzi dopo il pesante ko interno per 5-2 rimediato dal Lecce. Le dimissioni erano infatti irrevocabili e giungevano dopo lo 0-4 in Coppa Italia col Grosseto e dopo la sconfitta sfociata, nell’aperta contestazione dei tifosi locali, contro i giallorossi.

Prima di far ricadere la scelta su Giordano, la società marchigiana aveva contattato altri tecnici tra i quali Giuseppe Incocciati e Gianluca Grassadonia.

La nuova guida tecnica bianconera, 57 anni, è stato in passato anche un calciatore ascolano (dal 1988 al 1989 e dal 1990 al 1992) e proprio al “Via del Mare” realizzò uno splendido calcio di punizione che permise alla formazione marchigiana di espugnare lo stadio leccese insieme all’altra marcatura a firma Benetti. In quell’occasione, la potenza del tiro fu tale che il numero 9 bianconero si infortunò e fu costretto ad abbandonare il terreno di gioco.

Era la lontana stagione 1988/’89 e le due squadre militavano in serie A. Quel 20 novembre l’Ascoli allenato da Ilario Castagner vinse per 2-1 sul Lecce di Carletto Mazzone. La rete dei salentini fu realizzata da Pedro Pablo Pasculli.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.