Tempo di lettura: 1 minuto

Male la prima. Prima sconfitta stagionale all’esordio in campionato in serie B per la Svicat Rugby in casa del CUS Roma. I salentini  di coach Fedrigo perdono 24-5, con 4 mete per i padroni di casa, al termine di una partita combattuta più dal punto di vista fisico che tecnico. Sotto già per 17-0 alla fine del primo tempo, gli evergreen hanno realizzato una meta in avvio di ripresa con Carmine Tardio, non riuscendo però poi a dare continuità alla rimonta e a recuperare una partita nata già “storta”.

Capitan Paolo D’Oria, a fine partita, a caldo ha parlato del match: “Abbiamo pagato l’emozione dell’esordio, loro erano più organizzati e strutturati, abbiamo pagato il cambio di categoria, ma per larghi tratti -spiega il giocatore- del match abbiamo dimostrato di poter dire la nostra in questa categoria. Sui 15 che sono scesi in campo più di 10 erano all’esordio in B. Ora dobbiamo solo lavorare e pensare alla prossima partita che sarà importante per rialzarci e iniziare a fare punti pesanti”, ha concluso il capitano.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.