Tempo di lettura: 1 minuto

Continua il sogno mondiale per il giovane salentino Nicola Cordella. Anche la Puglia, infatti, vanta la presenza di un rappresentante azzurro nell’edizione 2013 dell’AIBA Junior World Boxing Championships in programma a Kiev in Ucraina dal 5 al 16 settembre prossimi. Cordella ieri pomeriggio all’interno del Palace of Sport di Kiev ha debuttato con una importante e netta vittoria. Ha battuto 3-0 Ugyen Tshenang, quest’ultimo in rappresentanza del Bhutan, piccolo stato montuoso dell’Asi. Adesso per il pugile salentino, il prossimo impegno è per domani 11 settembre contro il portoricano Lopez Marcano Jonathan.

«Se devo essere sincero mi aspettavo proprio una bella vittoria per il nostro Nicola (Cordella, ndr) –spiega il tecnico della BeBoxe Francesco Stifani– Una prima uscita eccellente anche se nelle prime battute l’emozione stava tradendo il mio ragazzo. Rotto il ghiaccio è stato un crescendo e a questo punto può accadere davvero di tuttto anche se restiamo con i piedi saldamente piantati per terra. Cordella ha sicuramente bruciato le tappe, ma dovrà continuare a vedersela con atleti i quali vantano già un numero corposo di match: in altre nazioni difatti, l‘attività agonistica comincia anche a 10 anni mentre in Italia, come è noto, si inizia a 13 anni compiuti. A prescindere dal risultato, sarà una sfida propedeutica soprattutto in ottica futura; detto ciò, confido comunque nella grinta e voglia di fare di Nicola. Spero che in un prossimo futuro anche il fratello gemello Damiano possa presenziare in questo genere di manifestazioni; per ora ci limitiamo a continuare a fare il tifo da Copertino sperando in una buona prova del nostro Nicola. Di certo -conclude Stifani- questa partecipazione mondiale, è una bella soddisfazione per il Salento e per l’intero Comitato Puglia-Basilicata».

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.