Tempo di lettura: 1 minuto

Quando tutto sembrava ormai essersi concluso nel migliore dei modi è arrivato l’inaspettato colpo di scena: Gennaro Delvecchio, il centrocampista, classe ’78, tanto voluto da Francesco Moriero, ha cambiato idea e se n’è ritornato a Grosseto. Con il mediano di Barletta l’affare è saltato in extremis, come riporta il sito grossetosport.com, perché “al momento della firma del contratto, le promesse fatte a Delvecchio non sono state mantenute”.

Sempre a grossetosport.com, il barlettano ex Sampdoria ha dichiarato: “Confermo che è saltato tutto. Torno a Grosseto. Penso che a questo punto sia saltato anche l’arrivo di D’Ambrosio in biancorosso, ma è bene che ne parli con il diretto interessato”.

All’affare Delvecchio, infatti, era direttamente collegato, come contropartita tecnica, l’arrivo del terzino destro, ex Lumezzane, in prestito secco al club toscano. I motivi dell‘improvviso dietrofront sono dovuti al mancato accordo sugli ingaggi dei due giocatori con entrambe le società.

Finisce nel peggiore dei modi la “telenovela” estiva tra il Lecce e l’ex Samp. Questa volta in maniera definitiva, almeno così sembra.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.