Tempo di lettura: 1 minuto

MartinezLECCE – Felicissimo della scelta fatta, el tuma”, Gilberto Martinez, ha parlato alla Stampa dal ritiro di Montecopiolo dove ha raggiunto i compagni. Un ritorno importante quello del forte centrale costaricano che permette a Moriero di puntellare la difesa con una presenza di peso e di esperienza.

Queste le sue dichiarazioni: «Ho raggiunto i miei compagni a Montecopiolo. In questo momento sto effettuando del lavoro personalizzato per recuperare i giorni persi di allenamento ed effettuati invece dal resto del gruppo. Il problema al ginocchio che ho avuto nella gara d’andata a Carpi si sta risolvendo, mi sento meglio. Sono molto contento della scelta che ho fatto, legandomi per i prossimi 2 anni alla società giallorossa. Di questo, prima di tutto, voglio ringraziare Dio, perché senza il suo aiuto non si va avanti. Con mia moglie Priscilla abbiamo fatto delle valutazioni e la nostra scelta è ricaduta sul Lecce perché nel Salento ci troviamo bene, stiamo bene e ci piace tutto e siamo sempre stati trattati bene. Sono riconoscente verso la famiglia Tesoro per la fiducia che ha riposto in me fin dal gennaio scorso, quando ero in Costa Rica. Ora sta a me ripagare questa fiducia e dovrò lavorare molto per farlo nel migliore dei modi. Da quello che ho potuto vedere in questi allenamenti, l’impressione che ho avuto su mister Moriero è quella di un allenatore a cui piace lavorare molto, in un questo momento della storia del Lecce ha una grossa responsabilità, come l’abbiamo tutti noi. Non ho ancora avuto modo di parlare con il nostro tecnico circa il mio ruolo nel reparto arretrato. L’amarezza per l’epilogo dello scorso campionato è indigeribile, ma tutti noi dovremo dare qualcosa in più».

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.