Home Codice di autoregolamentazione

Codice di autoregolamentazione

Codice di autoregolamentazione per la propaganda elettorale 2015 su Leccezionale Salento:

La testata giornalistica online leccezionale.it, edita dall’associazioneMagic Finger con sede a Lecce in Via Paladini, 35 comunica che intende pubblicare “messaggi elettorali a pagamento” per le elezioni comunali e regionali che si terranno domenica 31 maggio 2015, in conformità alle vigenti norme Agcom. Tali messaggi devono riportare la dicitura “Messaggio Politico” o “Pubblicità/Messaggio elettorale” e indicare il soggetto politico committente. Tutto ciò nell’ambito della legge che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale e nel rispetto delle Delibere adottate dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Repubblica Italiana.

Per messaggi elettorali si intendono tutti quei messaggi che fanno riferimento ad elezioni politiche indette dal Ministero dell’Interno (Parlamento/Senato – Amministrative – Europee – Referendum). Tali messaggi sono soggetti alla par condicio dettata dall’Autorità Garante delle Comunicazioni che, in occasione delle elezioni indette dal Ministero dell’Interno (che provvede a darne comunicazione attraverso la Gazzetta Ufficiale), pubblica il regolamento sul sito www.agcom.it a cui ogni Editore dovrà attenersi da quel momento fino al giorno delle elezioni.

Sono ammesse solo le seguenti forme di messaggio elettorale:
annunci di dibattiti, tavole rotonde, conferenze, discorsi;
• pubblicazioni destinate alla presentazione dei programmi delle liste, dei gruppi di candidati e dei candidati;
• pubblicazioni di confronto tra più candidati
.

Gli spazi disponibili devono essere equamente distribuiti fra tutti i soggetti interessati, in condizioni di parità tra loro, purché ne facciano richiesta nei termini stabiliti. Il principio di parità va osservato tra le liste e i candidati della stessa circoscrizione, nonché tra i partiti e/o i movimenti politici. In caso di alleanze, ogni partito sarà considerato in modo autonomo. L’editore è tenuto a far verificare in modo documentale, su richiesta dei soggetti politici interessati, le condizioni praticate per l’accesso agli spazi in questione, nonché i listini in relazione ai quali ha determinato le tariffe per gli spazi medesimi.

Il posizionamento dei bannermessaggi elettorali” seguirà il mero ordine temporale della prenotazione (il primo sarà posizionato in testa alla colonna dei banner, il secondo sotto, ecc.) I banner saranno inseriti nella colonna a destra. Ogni banner potrà essere “fisso” o “a rotazione” e potrà comprendere foto, messaggio elettorale e dati del candidato, (simbolo del partito appartenenza). Il committente potrà scegliere se legare il banner ad un sito esterno (link).

Gli spazi di propaganda saranno offerti a tutti i partiti, a tutte le liste e a tutti i singoli candidati che ne facciano richiesta;

In caso di alleanze, ogni partito sarà considerato in modo autonomo;

Le prenotazioni e la consegna del materiale sarà possibile in qualunque giorno fino ad una settimana prima della data delle elezioni;

Per prendere visione delle tariffe dei banner e degli altri spazi nella testata (uguali per tutti i committenti) e per richieste di informazioni e di pubblicazione di messaggi di propaganda elettorale a pagamento è necessario contattare la redazione via email: redazione@leccezionale.it. Per la pubblicità elettorale si applica l’aliquota IVA al 4%. I prezzi saranno fissi e non negoziabili. Non sono previsti né sconti, né diritti d’Agenzia.

La dimensione del banner è: 300px x 463px;

Sarà cura del committente fornire a Leccezionale Salento materiale informativo attraverso l’indirizzo email o con consegna diretta in tempo utile per la realizzazione e personalizzazione dello spazio acquistato

Il committente si assume la responsabilità esclusiva (civile e penale) di quanto affermato e dichiarato nello spazio autogestito sollevando la testata giornalistica Leccezionale Salento da ogni responsabilità. Resta comunque la facoltà discrezionale del responsabile di Leccezionale Salento di non pubblicare un messaggio propagandistico chiaramente e palesemente ritenuto diffamatorio e, quindi, contro legge.

È vietata la pubblicazione e la trasmissione di qualsiasi messaggio elettorale nel giorno precedente (un minuto dopo la mezzanotte) ed in quello stabilito per le votazioni. (esempio: se le votazioni sono previste per la domenica, l’ultimo giorno di trasmissione sarà fino alla mezzanotte del venerdì).

Il pagamento dovrà essere effettuato alla firma del contratto e in unica soluzione, a ricezione fattura. Il mancato adempimento del pagamento comporterà automaticamente la mancata accettazione della pubblicazione.

Diciture obbligatorie: MESSAGGIO ELETTORALE oltre al nome del COMMITTENTE ELETTORALE. Il materiale va inviato al seguente indirizzo di posta elettronica: redazione@leccezionale.it.