LECCE – Il Lecce ospita il Frosinone in uno scontro diretto con forte profumo di Serie A. Dopo la sosta, il campionato cadetto riapre i battenti ed i giallorossi sono chiamati in questo finale di torneo a sfruttare il fattore campo amico che li vedrà di scena per quattro volte su sette in casa. Contro i ciociari di Grosso, mister Baroni si affida subito a Bleve che torna titolare dopo l’infortunio di Perugia, mentre in difesa sarà Tuia a far coppia con capitan Lucioni. Sulla corsia sinistra Gallo vince il ballottaggio con Barreca. A centrocampo, insieme a Hjulmand e Gargiulo, c’è Blin che è stato preferito a Majer, mentre davanti spazio al tridente Strefezza, Coda e Di Mariano.

Il tabellino:

Lecce (4-3-3): Bleve; Calabresi, Lucioni, Tuia, Gallo; Blin, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. A disposizione: Plizzari, Dima, Dermaku, Barreca, Gendrey, Björkengren, Helgason, Faragò, Listkowski, Majer, Ragusa, Asencio, Rodriguez. All. Baroni

Frosinone (3-5-2): Minelli; Barisic, Kalaj, Gatti; Cotali, Lulic, Ricci, Boloca, Zerbin; Ciano, Canotto. A disposizione: Oyono, Rohden, Haoudi, Cicerelli, Novakovich, Tribuzzi, Marcianò, Palmisani, Maestrelli, Bozic, Manzari. All. Grosso

Arbitro: Marco Guida di Torre Annunziata
Assistenti: Davide Miele di Torino e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1
IV Uomo: Mario Cascone di Nocera Inferiore
VAR: Daniele Minelli di Varese
AVAR: Valerio Colarossi di Roma 2
StadioVia del Mare” – ore 14:00 – diretta in web streaming su SKY SPORT e in streaming su DAZN, Helbiz Live e NOW TV