Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il pensiero del presidente Saverio Sticchi Damiani sulla sonora scoppola che il Lecce ha rimediato allo “Zini” contro la Cremonese è stato riportato dal Nuovo Quotidiano di Puglia oggi in edicola. Queste le parole del numero uno della società giallorossa: “Avremmo anche meritato il vantaggio per via di quella grande occasione di Coda, dopo soli due minuti, e per quella situazione del Var (gol annullato a Olivieri sullo 0-0, ndr). La squadra teneva un’apprezzabile situazione di controllo. Dopo l’1-0 c’è stato un segnale che non mi è piaciuto. La squadra è apparsa subito disunita, come se fosse accaduta un’autentica tragedia. Da quel momento non mi è davvero piaciuto niente. È mancata ogni reazione, come invece positivamente era accaduto a Parma nella gara di Coppa Italia. Dopo il gol mi sarei aspettata un’altra risposta”.

Commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.