Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Sono ore di riflessione per Marco Baroni, tecnico della Reggina che il club calabrese vorrebbe confermare sulla propria panchina anche per la prossima stagione, ma che starebbe valutando anche una chiamata da parte del Lecce, che gli affiderebbe la guida della squadra dopo l’esonero di Eugenio Corini. Il club di via Costadura avrebbe infatti messo nel mirino proprio il suo ex calciatore di fine Anni Ottanta quando, sotto la guida di Carletto Mazzone, seppe guadagnarsi prima la promozione in Serie A e poi una strepitosa salvezza con la maglia giallorossa.

Ma i tempi per decidere sono ristretti. Da una parte c’è la Reggina che non intende attendere oltre la giornata di oggi per avere una risposta e mettere nero su bianco un contratto biennale da 200mila Euro a stagione. Dall’altra, c’è Pantaleo Corvino che gli avrebbe offerto un accordo a cifre superiori e che deve mettere al più presto sotto contratto il prossimo allenatore per programmare il futuro. Se sarà fumata bianca per Reggio o per Lecce sembra dunque essere questione di ore.

Commenti