Tempo di lettura: 1 minuto

VENEZIA – Sarà Lecce-Venezia la seconda semifinale dei play-off di Serie B. I lagunari di mister Zanetti vincono 3-2 ai supplementari nel turno preliminare giocato al “Penzo” contro il Chievo Verona e conquistano il passaggio al turno successivo in cui affronteranno i giallorossi di Corini. Gara ricca di emozioni e ribaltamenti di fronte. Al 5′ entra in funzione il VAR che annulla per fuorigioco un gol del veneziano Aramu. Pochi minuti dopo calcio di rigore per i gialloblù di Aglietti che passano in vantaggio con Garritano. Il primo pareggio dei padroni di casa arriva nella ripresa su autorete di Bertagnoli. Squadre all’extra-time e secondo penalty per i clivensi che con Mogos tornano in vantaggio e sembrano chiudere la contesa, ma ci pensano prima Maleh (107′), Johnsen (110′) a ribaltare il match. Per il Venezia anche un rigore fallito da Forte (121′).

Commenti