Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Nella 34ª giornata di Serie B Vicenza-Lecce mette di fronte due squadre in cerca di rilancio. I biancorossi di Mimmo Di Carlo sono assestati a quota 41 punti in classifica in una posizione che li tiene al sicuro da eventuali rischi di essere risucchiati nella lotta per non retrocedere, ma anche abbastanza vicini alla zona play-off tuttavia difficile da centrare (lontana 6 punti). Di contro, i giallorossi di Eugenio Corini devono riprendere la marcia interrotta dal KO interno con la Spal e tenere a bada la Salernitana staccata di appena una lunghezza per difendere il secondo posto che dà diritto alla promozione diretta in Serie A.

QUI VICENZA – L’ex Di Carlo ha qualche problema in attacco e deve sciogliere alcuni ballottaggi tra chi schierare contro i salentini, compreso il modulo tattico da adottare. In questo match non potrà disporre di Lanzafame, Nalini e Dalmonte, ma recupera Jallow di rientro dal turno di squalifica. Anche l’esperto Meggiorini è recuperato completo, ma non dovrebbe essere nell’11 iniziale. Situazioni tali che lo potrebbe spingere a modificare l’assetto tattico iniziale e scegliere per un centrocampo più folto ed una sola punta in avanti.

QUI LECCE – Problemi di ricambio a centrocampo per i salentini che al “Menti” saranno privi dello squalificato Nikolov, ma anche degli indisponibili Mancosu, Listkowski e Felici. L’ex attaccante berico Stefano Pettinari è recuperato ma potrebbe partire dalla panchina in una staffetta con Pablo Rodriguez che all’andata risolse l’incontro entrando a pochi minuti dalla fine. Per il resto, spazio agli stessi che hanno giocato la scorsa gara.

Le probabili formazioni:

Vicenza (4-3-3): Grandi; Bruscagin, Padella, Valentini, Beruatto; Da Riva, Rigoni, Agazzi; Vandeputte, Jallow, Giacomelli. A disposizione: Perina, Pasini, Barlocco, Ierardi, Pontisso, Cinelli, Giacomelli, Longo, Mancini.  All. Di Carlo

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Meccariello, Gallo; Majer, Hjulmand, Björkengren; Henderson; Coda, Rodriguez (Pettinari). A disposizione: Bleve, Vigorito, Pisacane, Dermaku, Zuta, Calderoni, Tachtsidis, Paganini, Stepinski, Yalcin, Pettinari. All. Corini

Arbitro: Antonio Giua di Olbia
Assistenti: Fabrizio Lombardo di Cinisello Balsamo e Vittorio Di Gioia di Modena
IV Ufficiale: Riccardo Ros di Pordenone
Stadio: “Romeo Menti” – ore 14:00 – diretta in web streaming su DAZN

Commenti