Tempo di lettura: 1 minuto

EMPOLI – Momento difficile in Serie B per la capolista Empoli alle prese con un focolaio di Covid che riguarda non solo la prima squadra, ma anche 16 componenti, tra calciatori e staff, della formazione Primavera che sono risultati positivi. Il club toscano è stato costretto a sospendere ogni attività agonistica per dieci giorni, con l’inevitabile rinvio di due partite (contro Cremonese e Pisa). Questo il comunicato ufficiale della società biancazzurra: “Empoli FC comunica che l’Azienda USL Toscana Centro ha disposto la sospensione dell’attività della prima squadra per dieci giorni fino al 7 aprile p.v. Tutti i componenti del gruppo squadra sono stati posti in quarantena presso il loro domicilio come da normativa vigente. L’Azienda USL Toscana Centro ha inoltre comunicato che le persone oggetto di tali provvedimenti non possano spostarsi dal domicilio, né ovviamente prendere parte a partite come quelle previste dal calendario della Serie BKT per venerdì 2 e lunedì 5 aprile. Empoli FC è stata pertanto costretta a chiedere alla Lega B il rinvio delle gare Cremonese-Empoli (in programma venerdì 2 aprile alle ore 18:00) e Empoli-Chievo Verona (programmata per le ore 15:00 di lunedì 5 aprile)“.

Commenti