Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Pronto e tutto da sfogliare il nuovo numero de “Il GialloRosso“, storico periodico edito dal Lecce Club Centro di Coordinamento, che riporta interviste, notizie e curiosità legate all’U.S. Lecce, ma anche ad altri argomenti di stretta attualità in ambito calcistico. Nelle 42 pagine che si possono sfogliare e scaricare gratuitamente sul sito lecceclub.com, si trovano interviste ai massimi dirigenti della società salentina, approfondimenti sul particolare momento storico dovuto alla pandemia in atto che il calcio sta vivendo a livello nazionale ed internazionale e che da ormai oltre un anno tiene i tifosi lontano dagli stadi. D’obbligo la celebrazione dei 113 anni di calcio in città festeggiati lo scorso 15 marzo con la squadra di mister Corini che è scesa in campo contro il Chievo indossando la replica della maglia vestita dal Lecce nelle stagioni 1977/’78 e 1978/’79, che sarà riproposta anche venerdì sera con la Salernitana.

Da non perdere le interviste con il presidente Saverio Sticchi Damiani, con il suo vice Alessandro Adamo, col responsabile dell’Area Tecnica Pantaleo Corvino, una panoramica sulla “linea verde” che sta trascinando il Lecce in questo secondo scorcio di stagione grazie alle prodezze dei vari Hjulmand, Björkengren e Rodriguez, ma anche l’appassionato ricordo che Ruggero Cannito ha reso del compagno di squadra a metà Anni Settanta Nicola Loprieno scomparso di recente a causa della SLA.

Inoltre, interessante lo sguardo sulla realtà del calcio al femminile con la presentazione di Ludovica Scardia, nuova figura entrata da poco a far parte della famiglia del Lecce, come pure le news sul Lecce Women Soccer. Infine, sulla rivista è stata pubblicata un’intervista all’assessore allo Sport del Comune di Lecce, Paolo Foresio, in cui si fa il punto sulla situazione dello Stadio “Via del Mare.

Commenti