Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Va al Chievo Verona il derby veneto contro il Cittadella. I clivensi si sono infatti imposti per 2-1 nel recupero della gara non disputata lo scorso 27 dicembre a causa delle tante positività al Covid registrate tra le fila dei granata che chiesero il rinvio del match. Al “Bentegodi” i padroni di casa hanno conquistato l’intera posta in palio che gli permette di scavalcare in classifica il Lecce e portarsi a 32 punti, due in più dei giallorossi.

L’incontro è stato deciso da uno stacco aereo di De Luca e un inserimento di Bertagnoli. Primo tempo di grande equilibrio interrotto dalla bella torsione dell’attaccante scaligero che sfrutta un preciso cross di Renzetti. Nella ripresa Cissé sfiora il pari, poi Garritano colpisce la traversa prima della rete di Bertagnoli che sembra chiudere la contesa. Il triplo cambio di mister Venturato ridà energie al Cittadella che riapre la contesa grazie ad un colpo di testa di Pavan. Ospiti all’attacco a testa bassa ma il Chievo regge e sale al sesto posto, due posizioni sotto i granata.

Commenti