Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Non solo emergenza-Covid tra le fila del Cittadella, ma nella trasferta in terra veneta bisognerà valutare anche le condizioni del terreno di gioco del “Tombolato” dopo le abbondanti nevicate che hanno interessato il Nord Italia nelle scorse ore. Il match mette di fronte la formazione granata, reduce dal turno di riposo forzato a causa del rinvio del derby in casa del Chievo Verona ed il Lecce che, invece, ha nelle gambe le scorie della rimonta contro il Vicenza nella gara di domenica scorsa.

QUI CITTADELLA – I contagi che hanno interessato un nutrito gruppo di tesserati non permetteranno di avere in panchina mister Venturato, né il suo vice Gorini. Il “Citta” registra la negativizzazione di Frare (che rientra in gruppo) e Benedetti, ma il quadro generale non è certo esaltante neppure per la sfida con i giallorossi salentini. I convocati sono 20, in pratica gli stessi dell’ultima gara contrio il Frosinone, in cui è arrivata la prima chiamata per il difensore classe 2002 della formazione Primavera Nikolas Smajlaj. Schieramento a specchio rispetto all’avversario di turno; a centrocampo da risolvere il ballottaggio tra il bomber Gargiulo e Branca, con il secondo in vantaggio. Il gruppo squadra nelle scorse ore si è sottoposto ai test previsti dal protocollo prima del match, gli esami hanno dato esito negativo.

QUI LECCE – Non se la passa benissimo neppure la squadra di Eugenio Corini, che neppure in questo match potrà guidare i suoi ragazzi. Toccherà ancora a Salvatore Lanna andare in panchina. I giallorossi ritrovano lo stopper Dermaku che dovrebbe tuttavia cominciare tra le riserve. Assenti invece Falco, che pare ormai sempre più lontano da questa squadra, oltre a Pettinari, Rodriguez, Vigorito, Felici, Lo Faso e il non convocato Pierno. Probabile la riconferma per la linea di difesa vista all’opera col Vicenza, anche se potrebbe anche rivedersi il 3-5-2 proposto a Ferrara contro la SPAL nell’ultima trasferta.

Le probabili formazioni:

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Vita, Adorni, Perticone, Donnarumma; Proia, Iori, Branca (Gargiulo); D’Urso; Tsadjout, Ogunseye. All. Musso

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Adjapong (Zuta), Lucioni, Meccariello, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Henderson; Mancosu; Coda, Stepinski. All. Lanna

Arbitro: Piccinini di Forlì
Assistenti: Grossi di Frosinone e Saccenti di Modena
IV Uomo: Illuzzi di Molfetta
StadioTombolato” ore 15:00 – diretta web su DAZN

Commenti