Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Non sono propriamente rassicuranti gli esiti degli esami strumentali a cui è stato sottoposto Kastriot Dermaku, difensore del Lecce uscito dal terreno di gioco al 9′ durante la gara contro il Cosenza di domenica pomeriggio. Per lui si profila uno stop di circa un mese a causa di una lesione di primo grado accusata al flessore della gamba destra.

L’infortunio è stato evidenziato attraverso una risonanza magnetica a cui il calciatore giallorosso è stato sottoposto questa mattina  presso lo Studio Radiologico Quarta Colosso di Lecce.

Commenti