Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – I sentimenti regolano la nostra vita, nel microcosmo come nel macrocosmo, nelle esistenze individuali, come nelle vicende collettive. Ma quanto siamo consapevoli di tutto ciò? Vera Slepoj, autrice del best-seller “Capire i sentimenti – Per conoscere meglio se stessi e gli altri”, torna a Lecce per dare un proprio contributo fondamentale sull’argomento.

Appuntamento questa sera alle ore 19:00, presso il cortile all’aperto di Liberrima, dove la nota psicologa padovana presenterà la nuova edizione del suo libro di grande successo, edito per Mondadori nel 1996 e oggi ripubblicato per Mondadori Oscar bestsellers life. A dialogare con l’autrice ci saranno le giornaliste Leda Cesari e Rosaria Bianco, mentre il sipario musicale sarà a cura del maestro chitarrista Massimo Scattolin e del violinista Paolo Tagliamento.

IL LIBRO- Sentimenti, affetti, emozioni accompagnano la nostra esistenza e ne influenzano il percorso verso sviluppi pio meno felici: tale il loro impatto sull’esistenza umana che, per afferrarne il senso, la natura, le dinamiche, si sono adoperate le scienze umane e sociali, la medicina e perfino la biologia e la chimica del corpo. Tentarne un’analisi descrittiva lo scopo di questo libro, frutto di una vasta esperienza maturata in anni di studio e di pratica terapeutica. In queste pagine la Slepoj presenta una rassegna completa dei sentimenti positivi quali l’amicizia, l’amore, la simpatia, la socialità, la felicità ma anche di quelli negativi come l’angoscia, l’aggressività, la cattiveria, la gelosia, l’invidia, il narcisismo, la paura, il senso di colpa, l’odio e la violenza. Oltre alle emozioni individuali, sono presi in considerazione anche quei sentimenti collettivi che nascono in situazioni oggi di stringente attualità come l’idea di civiltà di progresso, il pensiero conservatore e quello rivoluzionario, l’integralismo e il fondamentalismo.

L’AUTRICE- Vera Slepoj, psicologa e psicoterapeuta, laureata in Psicologia all’Università di Padova, già membro di tutte le commissioni ministeriali per l’attivazione dell’ordine professionale, presiede la Federazione italiana psicologi e l’International Health Observatory. Autrice di numerose pubblicazioni scientifiche, vive e lavora tra Padova e Milano. Ha pubblicato: Capire i sentimenti (Mondadori, 1996), Cara TV con te non ci sto più (insieme a Marco Lodi e Alberto Pellai, Franco Angeli, 1997), Legami di famiglia (Mondadori, 1998), Le ferite delle donne (Mondadori, 2002), Le ferite degli uomini (Mondadori, 2004), L’età dell’incertezza (Mondadori, 2009) e Le nuove ferite degli uomini (Cairo, 2010). Ha curato rubriche a tema psicologico sulle riviste Io DonnaCorriere della Sera, sui settimanali Oggi, Gioia, Diva e Donna, nonché sulla rivista Giallo ed è spesso ospite di importanti talk show televisivi nazionali.

Commenti