Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Anche il secondo tampone ha dato esito positivo. Il difensore colombiano del Lecce, Brayan Vera, a cui era stato diagnosticata la positività al Covid-19 al rientro in sede dopo una vacanza in Spagna, è ancora contagiato dal virus SARSCoV2. A confermarlo è stato il test effettuato ieri sera che ha dato ulteriore esito positivo.

Vera resta dunque in isolamento nella propruia abitazione, al pari di Panagiotis Tachtsidis che si trova in quarantena in Grecia dopo esser tornato in patria per un periodo di vacanza.

Commenti