Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE (di Pierandrea De Carlo) – Il 31° turno di campionato è scivolato via in maniera tutt’altro che inosservata, grazie a dei risultati a dir poco sorprendenti che hanno smosso pesantemente la classifica, dalle zone più nobili fino ai bassifondi.

Con lo stato di forma delle squadre stravolto a seguito della lunga sosta causata dalla pandemia da coronavirus non sarebbe folle aspettarsi, anche per la prossima giornata, dei risultati difficili da pronosticare alla vigilia di un turno di campionato che, alla luce degli ultimi esiti, rischia di diventare incandescente, con tutte le squadre determinate a gettare il cuore oltre l’ostacolo, sostenute dai nostri beniamini del fantacalcio, pronti anche in questo weekend ad accendere la miccia a un finale di stagione esplosivo.

Ecco, dunque, i nostri suggerimenti:

Portieri:

  • Pau Lopez (Brescia-Roma)
  • Musso (Udinese-Sampdoria)
  • Handanovic (Inter-Torino)

Difensori:

  • Acerbi (Lazio-Sassuolo)
  • Mancini (Brescia-Roma)
  • Kumbulla (Fiorentina-H. Verona)
  • Gagliolo (Parma-Bologna)
  • Larsen (Udinese-Sampdoria)
  • De Vrij (Inter-Torino)

Centrocampisti:

  • Luis Alberto (Lazio-Sassuolo)
  • Gomez (Juventus-Atalanta)
  • Pandev (Genoa-SPAL)
  • Chiesa (Fiorentina-H. Verona)
  • Kulusevski (Parma-Bologna)
  • Fofana (Udinese-Sampdoria)
  • Ruiz (Napoli-Milan)
  • Eriksen (Inter-Torino)

Attaccanti:

  • Immobile (Lazio-Sassuolo)
  • Dzeko (Brescia-Roma)
  • Dybala (Juventus-Atalanta)
  • Petagna (Genoa-SPAL)
  • Di Carmine (Fiorentina-H. Verona)
  • Orsolini (Parma-Bologna)
  • Insigne (Napoli-Milan)
  • Martinez (Inter-Torino)

CAPITOLO CAGLIARI-LECCE – La scintilla che chiedeva Mister Liverani è arrivata grazie a una memorabile vittoria con la Lazio seconda in classifica, adesso starà ai giallorossi farla diventaredinamite, a partire dal delicato match della “Sardegna Arena”, con un Cagliari rigenerato da Walter Zenga e con il mirino puntato alle prime dieci posizioni. In chiave fantacalcio per i salentini spazio a capitan Marco Mancosu, voglioso di riscatto dopo il penalty fallito contro la Lazio, che non ha comunque scalfito una prestazione superlativa.

Insieme a lui, consigliamo Marco Calderoni: il terzino giallorosso manca dal tabellino dei marcatori proprio dalla partita di andata contro gli isolani, chissà che un girone dopo non abbia voglia di riaggiornare il suo score di marcature, che tanto sono servite nei match clou di quella parte di stagione che sembra ormai appartenere a un altro campionato.

Commenti