Tempo di lettura: 1 minuto

TORINO – Sarà l’arbitro Daniele Orsato della sezione AIA di Schio a dirigere la semifinale di ritorno di Coppa Italia Juventus Milan, in programma questa sera alle ore 21:00 all’ “Allianz Stadium“. Il fischietto veneto decreterà il ritorno al calcio giocato esattamente 95 giorni dopo l’ultimo incontro ufficiale in Serie A, ossia Sassuolo-Brescia (3-0), a cui seguì lo stop dell’attività agonistica per l’emergenza sanitaria da covid-19.

Si riparte dal pareggio per 1-1 dell’andata firmato Rebic e Cristiano Ronaldo (su rigore). Bianconeri e rossoneri saranno le prime squadre a confrontarsi con le nuove norme regolamentari introdotte dalla Fifa e che prevedono 5 sostituzioni e la disputa dei calci di rigore in caso di parità al 90°, senza giocare i supplementari. Una scelta dettata dalla volontà di non caricare ulteriormente i calciatori fermi da tre mesi e chiamati al tour de force necessario per concludere tutte le manifestazioni (campionato, Coppe nazionali e Coppe Europee).

Domani toccherà invece a Napoli ed Inter affrontarsi allo stadio “San Paolo” dopo lo 0-1 per i partenopei conquistato al “Meazza” con il gol di Fabian Ruiz. Per rendere omaggio alla memoria delle vittime della pandemia sarà osservato, prima dell’inizio delle partite, un minuto di silenzio, al termine del quale le squadre e gli ufficiali di gara rivolgeranno un applauso a tre rappresentanti del Servizio Sanitario Nazionale presenti sul terreno di gioco. I match si disputeranno a porte chiuse e saranno trasmessi in diretta tv da Rai1 a partire dalle ore 20:35 e in diretta streaming sul sito di Raisport o su RaiPlay.it.

Commenti