Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – Il Consiglio federale della Figc che si è svolto ieri non ha deliberrato solo sugli scenari nel caso di stop definitivo della Serie A, ma ha anche stabilito le date della prossima campagna acquisti e trasferimenti.

Lo scombussolamento generale provocato dal blocco dell’attività sportiva per oltre tre mesi ha comportato lo slittamento delle finestre di calciomercato che vedranno club e procuratori impegnati estivo dal settembre fino al 5 ottobre per la sessione “estiva”, mentre quella invernale si svolgerà tra il 4 ed il 31 gennaio 2021 prossimi.

Commenti