Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il professor Wojtek Pankiewicz, Coordinatore Cittadino di Cambiamo, e Gianluca Bruno, Responsabile Cittadino Enti Locali di Cambiamo, hanno diffuso la seguente nota:  “Esprimiamo soddisfazione nel constatare che le nostre proposte, pubblicizzate ripetutamente nei giorni scorsi, coincidono con quanto hanno deciso di attuare a Bari, e in diverse altre città italiane. Leggiamo, infatti, su molti giornali: ‘Annunciate meno tasse, suolo gratuito e un contributo a fondo perduto per i negozi. Così si riparte per il dopo Covid‘. Auspichiamo fortemente  che anche il Sindaco di Lecce voglia recepire le nostre proposte con la massima sollecitudine, considerata la disperata situazione nella quale ormai versano gli esercenti di bar e ristoranti col loro personale”.

Come sottolineano i due firmatari: “Cambiamo Laboratorio per la buona politica, non si ferma e sta effettuando anche una petizione al fine di sottoporre le nostre idee e le nostre proposte al governatore Emiliano, al fine di aiutare e sostenere tutte quelle attività in difficoltà e sempre, come noi siamo abituati a fare, nell’ottica di una politica propositiva. A tal fine invitiamo i cittadini pugliesi a collegarsi su www.petizioni.com , inoltre chiediamo misure differenziate per la Puglia ed a firmare la nostra petizione”.

Commenti