Tempo di lettura: 1 minuto

ROMA – La Serie A non si ferma, ma prosegue la stagione con un mese di attività agonistica a porte chiuse, alla stregua di tutte le altre manifestazioni sportive in Italia a causa dell’emergenza coronavirus. Questa la linea del Governo confermata dal ministro dello Sport Vincenzo Spadafora: “Tutte le attività, anche del campionato, ma nel rispetto della salute per tutti” con partite da disputarsi a porte chiuse. Si va verso questo tipo di provvedimento“.

Commenti