Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Oggi pomeriggio, a partire dalle ore 15:30 da Piazzale Bologna a Lecce prende il via la sesta edizione del “Carnevale Popolare“, organizzato dall’associazione Baraonda, in collaborazione con Arci, Villeggiatura in panchina e Storie cucite a mano – progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa, in collaborazione con Comune di Lecce, le Parrocchie San Massimiliano Kolbe, San Giovanni Battista e San Sabino, il cantiere innovativo Lef 167, 167 Revolution, Le ali di Pandora, Nest, Angeli di quartiere, Alteramente Spazio 0-6, Fucina Salentina, la Ciclofficina popolare e il Cirknos e BigSur che ha curato l’immagine di questa edizione.

La parata, sul tema “Tutti Diversi! Tutti Uguali!“, animata dalla musica della street band “Ombrass”, che spazia dalla rumba balcanica al reggae, dallo ska al funky, proseguirà sino a Piazzale Cuneo, nella periferia del capoluogo salentino.

Già dalle 10:00, sempre in Piazzale Bologna, i “Community Worker” di Storie Cucite a Mano stanno propongono un laboratorio aperto a tutti di costruzione di maschere e addobbi per la parata. L’appuntamento rientra nelle attività promosse in questi mesi dall’associazione Fermenti Lattici, responsabile territoriale del progetto, dal Comune di Lecce e dalla Parrocchia San Giovanni Battista, finalizzate a facilitare la nascita di una comunità di famiglie che insieme realizzino piccoli interventi di rigenerazione sociale già in atto nel vasto quartiere cittadino.

Commenti