Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Conferenza di presentazione della sfida-salvezza Lecce-Spal da parte di mister Fabio Liverani che nella sala stampa dello stadio “Via del Mare” ha parlato del momento della squadra giallorossa reduce dalla doppia affermazione su Torino e Napoli e della gara di domani pomeriggio contro una diretta concorrente nella lotta per non retrocedere.

Queste le dichiarazioni dell’allenatore leccese: “Domani con la Spal sarà una gara che rappresenta un bivio e che è uno scoglio che per noi potrebbe rappresentare l’occasione per allontanare una diretta concorrente, mentre loro vorranno riavvicinarsi. Sarà una gara intensa, tatticamente guardinga da entrambe le parti in quanto la posta in palio è alta, perciò dovremo concedere poco. Ho ancora qualche dubbio sulla formazione, fermo restando la linea a quattro di difesa e i tre di centrocampo. Le difficoltà sono legate anche alla disposizione che la Spal avrà in campo con il cambio di allenatore. La squadra ha la consapevolezza di quello che ha fatto, ma al tempo stesso sa bene da dove veniamo. Non esiste la possibilità di rilassarsi, dobbiamo solo spingere sull’acceleratore. Loro hanno Petagna che è molto forte, poi c’è gente come Valoti o Di Francesco, che può crearti difficoltà, noi però abbiamo le carte per metterli in crisi. I tifosi saranno presenti in massa sugli spalti e ciò per noi rappresenta un valore aggiunto. Questa gente ha trascinato e continua a supportare questi ragazzi alla conquista di qualcosa che è sempre difficile”.

Commenti