Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE (di Pierandrea De Carlo) – La quarta giornata di ritorno del campionato di Serie A ha portato con sé risultati a dir poco sorprendenti, che non hanno fatto altro che rendere sempre più competitivo e avvincente un torneo, il massimo del calcio italiano, che sembra tornato incerto come non lo si vedeva da tempo, regalando battaglie vere tra diverse squadre in tutte le zone di classifica. Da segnalare il colpo di coda del Lecce, che batte un Napoli apparentemente in ripresa e risponde al successo del Genoa con il Cagliari, aprendo la lotta salvezza a più squadre, anche quelle che sembravano già “tranquille” dopo il girone d’andata.

Impossibile da non citare il successo in rimonta di una sempre più sorprendente Hellas Verona, capace di strappare 3 punti alla Juventus, consentendo a Inter e Lazio di accendere sempre di più la lotta scudetto più avvincente dell’ultimo decennio. In tutti questi match non sono mancati gli acuti dei protagonisti delle nostre fantarose, anche e soprattutto dei colpi messi a segno durante l’asta di riparazione, pronti a continuare a infiammare questa seconda parte di campionato e regalare altri grappoli di bonus a dei fantallenatori ormai in overdose di “+3”. Non mancheranno neanche in questo turno le partite che sapranno dare spunti per le formazioni da schierare, con diversi scontri diretti in tutte le zone della classifica che potranno accendere in maniera ancora maggiore una 24ª giornata che già si prospetta di fuoco.

Portieri:
Skorupski (Bologna-Genoa)
Donnarumma (Milan-Torino)
Szczesny (Juventus-Brescia)

Difensori:
Tomiyasu (Bologna-Genoa)
Spinazzola (Atalanta-Roma)
Mancini (Atalanta-Roma)
Kumbulla (Udinese-H. Verona)
Bonucci (Juventus-Brescia)
Romagnoli (Milan-Torino)

Centrocampisti:
Gomez (Atalanta-Roma)
Pasalic (Atalanta-Roma)
Veloso (Udinese-H. Verona)
Pjanic (Juventus-Brescia)
Castrovilli (Sampdoria-Fiorentina)
Lazzari (Lazio-Inter)
Barella (Lazio-Inter)
Kessie (Milan-Torino)

Attaccanti:
Palacio (Bologna-Genoa)
Dzeko (Atalanta-Roma)
Ronaldo (Juventus-Brescia)
Quagliarella (Sampdoria-Fiorentina)
Berardi (Sassuolo-Parma)
Joao Pedro (Cagliari-Napoli)
Mertens (Cagliari-Napoli)
Lukaku (Lazio-Inter)

Capitolo Lecce-SPAL – I giallorossi arrivano col morale a mille alla sfida di sabato pomeriggio contro la SPAL ultima in classifica; gli uomini di Fabio Liverani con i nuovi innesti dal mercato invernalesembrano aver trovato nuova linfa, offendendo due successi consecutivi alquanto prestigiosi. Al “Via del Mare” però arriva una squadra, quella ferrarese, che, a dispetto della situazione di classifica, è ostica da affrontare per diversi fattori, in primis il cambio alla guida tecnica, adesso affidata a Luigi Di Biagio, ex Commissario Tecnico della Nazionale Under 21. Per i salentini da confermare nelle vostre formazioni la coppia d’attacco Lapadula-Falco, che a suon di giocare, gol e assist sta facendo ammattire le retroguardie avversarie. L’ultimo nome che vi suggeriamo è quello di Zan Majer, che sembra tornato ai livelli di prestazione dell’inizio del campionato: vorrà coronare lo stato di forma ritrovato con il primo gol in Serie A.

Commenti