Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Concedere 300 Euro in più a tutte le persone disabili del Salento e della Puglia. È questa l’iniziativa promossa dall’associazione “Pronto Soccorso dei poveri di Lecce” che da lunedì avvierà una raccolta firme e lancerà una serie di manifestazioni in tutto il territorio salentino per chiedere al Consiglio Regionale di dare quella cifra all’anno a tutte le persone inabili che abbiano un regolare riconoscimento dello stato di invalidità tra il 75% ed il 100%.

Se così succedesse, la Regione Puglia sarebbe la prima in Italia a concedere tale sovvenzione. Da qui l’appello lanciato a tutti i consiglieri regionali salentini affinché promuovano la proposta dell’associazione presieduta da Tommaso Prima, almeno per poter fronteggiare il costo dei tanti medicinali a pagamento che sono costretti a sostenere a causa della propria condizione.

Commenti