Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Stamattina, alle ore 11:30, apre le porte al pubblico la prima edizione della mostra “Il Paese dei Balocchi” con una parte della prestigiosa collezione Marzadori in esposizione nella sala al piano terra dell’ex Convento dei Teatini. Una prima volta assoluta a Lecce per i giocattoli vintage e gli oggetti di arte e design messi insieme nel corso di 30 anni dall’antiquario e collezionista bolognese Maurizio Marzadori, fondatore nella sua città di Freak Andò che sarà nel capoluogo salentino il prossimo mercoledì 18 dicembre.

Curata da Luigi Orione Amato e Raffaela Zizzari, realizzata dal Comune di Lecce – Assessorato alla Cultura ed alla Valorizzazione dei Beni Culturali e prodotta dalla società Orione di Maglie – la mostra che in precedenza è stata ospitata al Moma di New York, alla Triennale di Milano e alla Salaborsa di Bologna include mobili e camere di bambini, arredi scolastici, giochi di legno, realizzati da grandi artisti e designer, ma anche da autori sconosciuti che hanno attinto, con la propria creatività, nella cultura e nella moda del loro tempo per realizzazioni destinate a un mercato sia popolare che lussuoso.

All’inaugurazione parteciperanno il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, l’assessore alla Cultura Fabiana Cicirillo e i curatori della mostra.

Commenti