Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE (di Pierandrea De Carlo) – La sosta per gli impegni delle varie nazionali finalmente alle spalle ci ha regalato la gioia della storica goleada ad opera dell’Italia del CT Roberto Mancini, che ha messo in luce alcuni dei pezzi pregiati di questo inizio di campionato come il romanista Zaniolo, o il laziale Immobile.

Sono molti i giocatori che hanno avuto modo, al servizio delle rispettive selezioni, di tornare a segnare, a sfoderare prestazioni importanti o confermare il periodo di forma palesato in campionato e che ha fatto strabuzzare gli occhi ai rispettivi fantallenatori sparsi per lo Stivale. È il momento di tornare operativi e fare attenzione alla formazione da schierare per sfruttare questi fattori fondamentali e ripartire alla caccia di bonus per ottenere gli agognati 3 punti.

Ecco i nostri suggerimenti:

Portieri:
Pau Lopez (Roma-Brescia)
Audero (Sampdoria-Udinese)
Berisha (SPAL-Genoa)

Difensori:
Romagnoli (Milan-Napoli)
De Vrij (Torino-Inter)
Bruno Alves (Bologna-Parma)
Smalling(Roma-Brescia)
Acerbi (Sassuolo-Lazio)
Zapata (SPAL-Genoa)

Centrocampisti:
Ruiz (Milan-Napoli)
Barella (Torino-Inter)
Zaniolo (Roma-Brescia)
Milinkovic (Sassuolo-Lazio)
Ribery (H.Verona-Fiorentina)
Chiesa (H.Verona-Fiorentina)
De Paul (Sampdoria-Udinese)
Kurtic (SPAL-Genoa)

Attaccanti:
Dybala (Atalanta-Juventus)
Piatek (Milan-Napoli)
Lukaku (Torino-Inter)
Palacio (Bologna-Parma)
Dzeko (Roma-Brescia)
Immobile (Sassuolo-Lazio)
Petagna (SPAL-Genoa)
Quagliarella (Sampdoria-Udinese)

Capitolo Lecce-Cagliari– Al “Via del Mare” arriva l’autentica rivelazione del campionato in corso, nel suo miglior periodo di forma. Per i giallorossi uscire indenni dalla furia di Nainggolan e compagni sarà un’impresa ardua, ma non impossibile, come ampiamente dimostrato in altri match sulla carta proibitivi, ma alla fine giocati alla pari. Tra le fila del Lecce consigliamo di dar spazio a Lapadula: l’attaccante ex Milan è in un ottimo momento, vorrà certamente allungare la striscia di partite consecutive a segno. Danno apprensione le condizioni di capitan Mancosu, tornato probabilmente primo rigorista indiscusso dopo le dichiarazioni di Liverani in settimana, che potrebbe saltare la sua gara “del cuore” contro la squadra della sua città; se dovesse farcela, ovviamente è da schierare. Una sorpresa di giornata per i giallorossi potrebbe essere rappresentata da Calderoni: il pendolino della fascia sinistra, imprescindibile finora, ha già trovato due volte la via della rete quest’anno e Cacciatore da quel lato potrebbe soffrire parecchio la velocità del numero 27 dei padroni di casa.

Commenti