Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Lo stadioVia del Mare” ospita per la prima volta in Serie A il confronto tra il Lecce ed il Sassuolo. La gara chiude il trittico di impegni che le compagini di massima serie sono chiamate ad affrontare in sette giorni, in virtù del turno infrasettimanale disputato tra martedì e giovedì scorsi.

QUI LECCE– Il tecnico Fabio Liverani, rispetto alla trasferta di Genova con la Sampdoria, ritrova Benzar e Majer. Gli unici assenti saranno l’infortunato Farias e lo squalificato Tachtsidis, appiedato per una giornata dal Giudice Sportivo. Diversi i ballottaggi che l’allenatore giallorosso deve sciogliere in tutti i reparti. In difesa Calderoni tornerà a giocare sulla fascia di sua competenza; a contendersi una maglia da titolare saranno sull’out opposto Rispoli e Meccariello, con l’ex Dell’Orco che dovrebbe tornare in panchina. A centrocampo Majer è in ballottaggio con Tabanelli, mentre Imbula inizierà tra le riserve. Nel rombo che vedrà il rientro di Mancosu dal 1′ e di Petriccione in cabina di regia, sembra esserci spazio ancora per Shakhov come trequartista. In attacco sono da valutare le condizioni dell’altro ex Babacar a cui dovrebbe essere preferito Lapadula, con Falco di nuovo titolare nell’11 iniziale.

QUI SASSUOLO– Problemi di formazione per il tecnico neroverde Roberto De Zerbi che nella conferenza pre-gara ha annunciato che non potrà contare su ben 7 titolari (Pegolo, Rogerio, Chiriches, Tripaldelli, Ferrari, Mazzitelli e Bourabia). A centrocampo Magnanelli partirà tra le riserve per un problema al quadricipite, mentre in avanti su Caputo, con Bourabia aggregato alla Primavera per mettere minutaggio nelle gambe.

Le probabili formazioni:

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello (Rispoli), Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer (Tabanelli), Petriccione, Mancosu; Shakhov; Falco, Lapadula (Babacar). A disposizione: Vigorito, Bleve, Dell’Orco, Dumancic, Riccardi, Rispoli, Vera, Benzar, Rimoli, Imbula, Babacar, La Mantia, Dubickas. Allenatore: Fabio Liverani

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Peluso; Djuricic, Traoré, Duncan; Berardi, Defrel, Boga. A disposizione: Turati, Russo, Raspadori, Magnanelli, Muldur, Ghion, Locatelli, Kyriakopoulos, Obiang, Matri. Allenatore: Roberto De Zerbi

Commenti