Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Lecce e Barcellona pronte a colaborare in maniera sempre più stretta. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, il presidente del club giallorosso, Saverio Sticchi Damiani, accompagnato dall’azionista di maggioranza dell’U.S. Lecce, René De Picciotto, venerdì sarà nel capoluogo catalano per incontrare il suo omologo Josep Bartolomeu che li ha invitati a Barcellona. All’orizzonte la possibilità di avviare un rapporto di collaborazione tra le due società i cui contorni sono ancora tutti da definire.

Si tratta di una visita che segue quella di Eric Abidal, ex calciatore ed attuale team manager della formazione blaugrana, avvenuta in occasione dell’incontro Lecce-Napoli dello scorso 22 settembre.

De Picciotto è amico e socio in alcuni affari di Bartolomeu. Proprio lui dichiarò in occasione della venuta di Abidal allo stadio Via del Mare: “È un mio amico, come altre persone al Barcellona. Il suo arrivo a Lecce è nato dalla mia idea di potermi avvalere di una sua consulenza per avere dei consigli su come far crescere questa squadra. Ad oggi non c’è altro, ci piacerebbe poter creare un ponte sportivo tra Lecce e Barcellona. Loro sono maestri di scouting, e avere l’opportunità di far crescere con la nostra maglia qualche talento della loro famosa cantera sarebbe eccezionale“.

Commenti