Tempo di lettura: 1 minuto

FERRARA – Al “Paolo Mazza” di Ferrara il Lecce conquista il secondo successo esterno consecutivo, riscatta il ko di domenica col Napoli e si conferma squadra da trasferta: autentico eroe del successo per 3-1 è capitan Marco Mancosu, che realizza una doppietta su calcio di rigore. Giornata di gloria anche per Marco Calderoni, firmatario del 2-1 con un potente sinistro da fuori area: è la prima rete in serie A per il terzino giallorosso. Vano il gol spallino a cura di Federico Di Francesco, poi costretto ad abbandonare il campo per infortunio. Con questa vittoria il Lecce balza a metà classifica e sorride per i 6 punti conquistati nelle prime 5 partite, nonostante un calendario proibitivo.

Il tabellino: SPAL-LECCE 1-3

Stadio “Paolo Mazza” – 25 Settembre 2019 – ore 21:00

SPAL (3-5-2): Berisha; Felipe (dal 55° Igor), Vicari Cionek; Reca (dal 77° Valoti), Missiroli, Murgia, Kurtic, Di Francesco (dal 57° Strefezza); Floccari (C), Petagna. A disposizione: Thiam, Letica, Valdifiori, Moncini, Sala, Tomovic, Paloschi, Canistrà, Jankovic. Allenatore: Leonardo Semplici

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Tabanelli, Petriccione, Majer (dal 74° Imbula); Mancosu (C); Falco (dall’84° La Mantia), Babacar (dal 68° Shakhov). A disposizione: Vigorito, Riccardi, Dumancic, Benzar, Vera, Lo Faso, Meccariello, Gallo, Dubickas. Allenatore: Fabio Liverani

Marcatori: Mancosu (L) all’11° su rigore, Di Francesco (S) al 17°, Calderoni (L) al 47°, Mancosu (L) al 73° su rigore.

Ammoniti: Babacar (L), Calderoni (L), Igor (S)

Tempi di recupero: 3’ pt, 5’ st.

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze. Assistenti: Valerio Vecchi di Lamezia Terme e Michele Lombardi di Brescia. IV Uomo: Antonio Rapuano di Rimini. VAR: Pier Silvio Mazzoleni di Bergamo – AVAR: Lorenzo Manganelli di Valdarano.

Note: temperatura 19°C, terreno di gioco in perfette condizioni. Calci d’angolo:10-1.

Commenti