Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Sono partiti questa mattina i lavori per l’estensione della rete per la distribuzione del gas metano a San Cataldo a cura della società “2i Rete Gas Spa“, attuale gestore del servizio di distribuzione del gas naturale nel territorio del Comune di Lecce. I lavori riguardano la realizzazione, a cura e spese della concessionaria, in estensione alle reti cittadine attualmente in esercizio, di ulteriori 20.300 ml di condotte a media e bassa pressione nella marina leccese, oltre ad impianti accessori.

Un primo tratto di tubazione principale sulla Lecce-San Cataldo è stato già realizzato, si procederà ora al completamento e contestualmente alla realizzazione della rete a servizio delle utenze. La realizzazione della rete gas avviene in concomitanza con il programma che l’Amministrazione comunale sta portando avanti con AQP per il potenziamento ed estensione della rete di fognatura nera nelle marine.

Questi interventi – ha dichiarato il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Alessandro Delli Nocinascono dall’esigenza manifestata negli anni dai cittadini residenti nella marina che da tempo chiedono estensioni della rete di distribuzione del gas metano per evitare il ricorso a combustibili alternativi. Se veramente vogliamo che le nostre marine diventino dei quartieri, allora è fondamentale dotare quest’importante parte della città di servizi essenziali per i residenti e per lo sviluppo turistico del nostro litorale e, di certo, questi lavori rappresentano degli interventi strategici per lo sviluppo di San Cataldo”.
Commenti