Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Prima conferenza dalla ripresa della preparazione in casa-Lecce. Oggi pomeriggio, a parlare con la stampa è stato l’esterno di difesa Marco Calderoni che nella vittoriosa traasferta a Torino è tornato ad offrire una prestazione all’altezza delle sue potenzialità. Il calciatore giallorosso, tra i pupilli di mister Liverani che ha deciso di puntare su di lui anche in Serie A, ha così commentato il successo contro i granata: “I tre punti conquistati col Torino sono il frutto di determinazione e aggressività e del lavoro di due settimane di intensi allenamenti. Volevamo riscattarci dopo il passo falso casalingo col Verona e tutti siamo riusciti ad offrire una grande prestazione. Questa vittoria ci deve dare coraggio, lo stesso che abbiamo messo in campo lunedì scorso”.

LA RICETTA PER CRESCERE-Rispetto alla mia prima esperienza in Serie A, nove anni fa, ora sono cresciuto come calciatore, ma dietro c’è un duro lavoro. Nella massima serie non basta lavorare sul campo, ma devi farlo anche fuori dal rettangolo verde, studiando per migliorarsi sempre“.

IL PROSSIMO AVVERSARIO E I TIFOSI- “Ho visto la gara in Champions del Napoli e si è confermata una squadra che gioca molto bene e che non butta mai la palla. Per noi deve essere uno stimolo in più per cercare di dare continuità. Il nostro pubblico, che anche domenica sarà numeroso, ci deve dare una carica in più”.

Commenti