Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Qualche anno fa, sulle tribune del “Via del Mare“, campeggiava un drappo in cui si leggeva: “Orfani zemaniani” con chiaro riferimento nostalgico al tecnico boemo dopo il suo addio al Lecce.

Ieri sera, in Curva Sud, durante la sfida di Coppa Italia contro la Salernitana, la nostra attenzione è stata catturata da una bandiera della Turchia che campeggiava in bella mostra, dopo essere stata esposta sulla balustra del settore superiore della gradinata.

Il primo pensiero è subito andato a qualche tifoso giallorosso proveniente da quel Paese o che, magari, si sentisse un novello “orfano”, poiché forse s’aspettava di poter salutare Burak Yilmaz alla prima uscita stagionale casalinga dei giallorossi. Ma, almeno fino ad oggi, l’attaccante del Besiktas non fa parte della rosa dell’U.S. Lecce, nè pare più destinato a vestirne la maglia.

Commenti